13 commenti su “La morte corre sul fiume

  1. Un capolavoro straordinario proprio perchè fuori dal tempo e lontano da qualsiasi cosa si realizzasse in quegli anni. Un noir immaginifico che poco ha dei noir tradizionali. Mitchum interpreta uno dei cattivi più indimenticabili della storia del cinema e Laughton fa propria la lezione del cinema espressionista tedesco.

  2. L’interpretazione di Mitchum è incredibile, purtroppo è un attore che conosco poco.
    Devo rimediare.

    Film straordinario, consigliato dal mio miglior “spacciatore” di cinema, il mio prof d’arte del liceo…

  3. il bianco e nero io lo trovo assai suggestivo e adatto a fllm di questo genere.Mitchum è un grande e una leggenda in ogni cosa che ha fatto,la differenza fra i duri di ieri e i tamarri di oggi.
    Ti consiglio se ti si offrisse l’occasione di soffermarti anche sui thriller o gialli di H.G.Clouzot,I Diabolici ad esempio o Legittima Difesa

  4. Restando al noir (che poi è il genere con cui Mitchum ha cominciato e ha lanciato la sua carriera), seppur più tradizionali rispetto al film in esame, ti consiglio i film: Le Catene della Colpa, Odio Implacabile e Seduzione Mortale.

    Concordo poi con i consigli di Viga… in particolare io amo moltissimo I Diabolici, uno dei migliori noir francesi.

  5. Segno segno i consigli… fra l’altro ho deciso di farmi una dvd teca (si dice così?), devo iniziare a frequentare Feltrinelli, Fnac e banchetti dell’usato alla ricerca di sconti e offerte…

  6. Io, prima che la FNAC fosse messa KO dall’alluvione, ero un abituè del loro reparto DVD… ora, in attesa che riapra, vado di Amazon.it.

    Un negozietto fornitissimo che ti consiglio è Videoforum in Piazza Della Vittoria. Il gestore peraltro è un grande esperto…

  7. Esteticamente , un grandissimo film: le sequenze del viaggio in barca sul fiume sono splendide, grazie anche e soprattutto al taglio impressionistico della regia di laughton e alla fotografia che hai giustamente citato nel post. Narrativamente e a livello di sceneggiatura, ricordo che all’epoca rimasi un pò deluso, mi aspettavo qualcosina in più: ma credo sia un film che punta tutto sullo stile e sull’estetica, e poco sui contenuti, per cui va bene così.

  8. Rear : grazie dei consigli, andrò certamente alla scoperta del negozio di Piazza della Vittoria. Io lavoro proprio vicinissimo alla FNAC ma non sono mai stato un grande frequentatore…

    Francesco : no, no, non mi curavo molto di loro quando erano superiori nei risultati, di certo non mi curo di loro adesso… indifferenza è la migliore risposta…

    Monsier : lo svolgimento mi pare “fiabesco”, forse per quello alcuni aspetti non sono molto curati e approfonditi… fra l’altro mi pare lo diano anche su Sky in questi giorni…

    MDBS : verissimo, il fascino di certi attori degli anni 50 e 60 pare inarrivabile… però magari nel 2040 diranno “ah, gli attori degli anni 90’….” 🙂

  9. Che dire ancora su questo straordinario film? Ne avete sottolineato tutti gli aspetti positivi. Sono estremamente d’accordo con Rear quando dice che questo è un film che ha poco a che vedere con i tradizionali noir: in effetti di noir c’è soltanto la fotografia e, in parte le atmosfere cupe, ma nei contenuti è una sorta di thriller fiabesco. Mitchum eccellente, come sempre. Bravissime, come hai scritto nel post, anche la Winters e la veterana Lilian Gish.

    Un caro saluto,
    Francesco

  10. Bentornato Atticus !

    Adesso voglio dedicare un po’ di recensioni anche a vecchi film, ho alcune visioni nel cassetto… effettivamente il cinema di una volta è molto molto affascinante…

  11. E’ vero quello che dice Atticus sull’elemento fiabesco… peraltro i fratelli Coen citano espressamente “La morte corre sul fiume” nel loro ultimo “Il Grinta”, quando nel prefinale molto onirico Il Grinta e la ragazzina cavalcano di notte sotto un cielo trapuntato da stelle irreali, incantate e fiabesche (per l’appunto) e si sente “Leaning on the Everlasting Arms”, che è la stessa canzone che Mitchum e Lilian Gish cantano nel film di Laughton…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...