10 commenti su “Ferie… e cinema francese

  1. Devo darti ragione: è come se certo cinema francese, specie la commedia, riuscisse a trattare certi temi senza ricorrere agli stereotipi, o come scrivi tu, alle macchiette… è anche una questione di idee: basta pensare che in Italia per ‘scoprire l’acqua calda’ del ‘confilitto’ nord – sud, si è dovuti ricorrere alla trasposizione proprio di un film francese; e non parliamo del fatto che in Francia è ancora vivo il cinema ‘di genere’, poliziesco ed horror, qui da noi ormai defunto o quasi…

  2. Io il cinema francese onestamente – tranne eccezioni – lo trovo abbastanza indigesto e addirittura più autoreferenziale di quello italiano

    Buone vacanze o Buon riposo almeno

  3. nn sopporto nulla dei francesi.. i film francesi li evito con cura.
    ho visto recentemente memento e mi sei venuto in mente che avrei voluto leggerne una tua recensione.. : ) ma nn ricordo un tuo scritto a proposito e di lato nn ci sono i film recensiti ; )))

    • I francesi sono a volte molto spocchiosi ma hanno dato tantissimo al cinema (senza parlare dell’arte, della letteratura etc…), fra l’altro anche noi italiani non brilliamo proprio per umiltà 🙂

      Memento l’ho sicuramente visto ma non ricordo di averne scritto !

  4. Non ho visto Paulette ma l’Erba di Grace e se la trama è simile immagine che il film francese avrà una leggerezza in più.

    sheragrazieancoraperiltuosalutodame

  5. Accidenti il cinema francese più attuale è ricco e brillante come per esempio
    Quasi amici – di Olivier Nakache e Éric Toledano oppure
    Piccole bugie tra amici di Guillaume Canet
    due film ironici e divertenti oltre che ‘centrati’ o, ancora un film sulla mafia marsigliese ricco di pathos come Il profeta di Jacques Audiard?

    sherascusatesehorubatospazio

    • Ho visto tutti e tre i film di cui parli e mi sono piaciuti moltissimo.
      Il Profeta è un tipico esempio di bel poliziesco/film sulla mala francese, una tradizione che si rinnova.
      Quasi amici tratta di un tema difficilissimo in maniera poetica e garbata.
      Piccole bugie è divertente, non trovo un aggettivo migliore rispetto al tuo !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...